Crea sito

Giovedì 11 febbraio 2021, alle ore 18.30 al Museo Michelangelo Caserta sarà inaugurata la mostra fotografica

“Quello che resta”

personale di Daria Miselli.

La mostra sarà visitabile da LUN a VEN, dalle 8.30 alle 19.30, fino al 3 marzo 2021.

Ingresso gratuito.

prenotazione obbligatoria da questo link diretto del nostro sito:


https://musemichelangelo.altervista.org/my-account/

La mostra presenta 44 scatti, o meglio, «inquietudini fotografiche contro lo scempio ambientale e umano» (Miselli).

“Specie nel nostro territorio” afferma la dott. Vittoria De Lucia, Dirigente Scolastico dell’ITS “Buonarroti” e direttrice del Museo Michelangelo, “un territorio sbrigativamente liquidato come “Terra dei fuochi” dimenticando che in questa terra la devastazione urbanistica, sanitaria, economica coinvolge profondamente molti di noi. Crea ed esplode il disagio che ci portiamo dentro”.

Daria Miselli (Wattwil, 1976), diplomata all’Istituto d’Arte “San Leucio” di Caserta, indirizzo architettura e arredamento, nel 2019 ha conseguito il diploma di fotografia professionale con George Seper all’Istituto di Fotografia. E’ alla sua personale di esordio. Ma la sua passione per la fotografia c’è da sempre.

La mostra è una delle iniziative del progetto cofinanziato MiBACT “Esserci per cambiare il nostro quartiere”, ideato da ITS “Buonarroti” / Museo Michelangelo e che si avvale della collaborazione dei partner istituzionali
Comune di Caserta, Parrocchia del Buon Pastore, Parrocchia San Pietro in Cattedra, AGESCI – Scout gruppo Caserta 4, Associazione Culturale “Francesco Durante” e BoomWebAgency.

Dettagli sulle altre azioni in programma qui:

Esserci per cambiare il nostro quartiere 2021